Parquet vecchio cosa fare

Come levigare il parquet
Come levigare il parquet
11/12/2020
Posa in opera parquet
Posa in opera parquet
25/01/2021
Parquet vecchio cosa fare

Vi siete accorti che il vostro parquet non brilla più come prima? Notate che ci sono spazi più usurati rispetto ad altri? I bambini giocando hanno rigato più volte il pavimento? Siete entrati in un nuovo appartamento e avete trovato un parquet vecchio cosa fare?

Parquet vecchio cosa fare, parliamone con gli esperti!

Un pavimento in parquet che viene mantenuto e curato in modo impeccabile sicuramente durerà per generazioni e molti decenni. Questa è davvero una buona notizia perché il pavimento in parquet, indipendentemente dal modello, dalla specie di legno, dalla finitura, dal colore, dalla consistenza, non passa mai di moda e sarà sempre un complemento perfetto per qualsiasi arredamento e stile. 

Quindi, non importa se si tratta di un soggiorno contemporaneo, di una cucina in stile rustico o di una camera da letto più elegante ispirata a interni e influenze vintage, un pavimento in parquet è lo sfondo perfetto per qualsiasi spazio e può essere il punto focale di ogni stanza. Prendersi cura di un vero pavimento in legno non è così complesso e difficile, né richiede molta energia, tempo, denaro e olio di gomito. Tuttavia, i pavimenti in legno, soprattutto quelli in parquet, hanno le loro specifiche e richiedono una pulizia e una manutenzione regolare, approfondita e adeguata.

Spazio ai professionisti

Migliorare le condizioni e l’aspetto di un pavimento in parquet che sembra un pò trasandato, consumato e invecchiato; è di solito un servizio per cui ti rivolgi agli specialisti. Non c’è dubbio che i pavimenti in parquet, considerando anche i modelli più complessi, è meglio lasciarli nelle mani sicure ed esperte dei professionisti del parquet. Tuttavia, quando non si tratta di servizi di restauro e ristrutturazione più accurati e complessi, i trattamenti domestici contribuiscono a ringiovanire e rinfrescare l’aspetto e le condizioni del pavimento.

Fai da te, con moderazione

È importante ricordare che non è consigliabile eseguire il fai da te della sessione di “lamatura” del pavimento in parquet. Questa operazione prevede l’eliminazione di una parte del rivestimento in legno e successive finiture, con più passaggi. Pur non essendo una scienza missilistica, tutti i trattamenti e servizi legati al parquet, pensati per migliorare le condizioni e l’aspetto; sono oggetto di molti anni di formazione e di molta esperienza e competenza maturata lungo il percorso. Normalmente solo uno specialista può garantire un lavoro fatto a regola d’arte. Tuttavia, nel caso tu sia un tuttofare e sappia qualcosa sui pavimenti in parquet, hai il via libera per andare avanti e affrontare un progetto di restauro fai-da-te.

Parquet vecchio cosa fare? Non sei pratico del fai da te o non ti fidi? Chiedi l’intervento dei nostri specialisti! Risparmia soldi e tempo, chiamaci adesso allo 3662197861

Come ripristinare il parquet, con un progetto fai da te

Parquet vecchio cosa fare

La prima cosa da fare ove possibile è quella di eliminare (temporaneamente) tutti i mobili e gli oggetti pesanti dalla stanza. Nel caso in cui ci siano alcuni oggetti e decorazioni di valore nella stanza, assicurati di rimuoverli dalla stanza, per evitare di romperli o danneggiarli. Successivamente, puoi eliminare tutta la polvere e i detriti dal pavimento. Usa un aspirapolvere per pulire ma assicurati di avere l’attacco giusto per parquet / pavimenti duri, altrimenti potresti graffiare e danneggiare la finitura del pavimento. Se non è presente un aspirapolvere nelle impostazioni della macchina, utilizzare invece l’accessorio spazzola morbida. Se puoi scegliere, prendi un aspirapolvere più piccolo, più mobile e leggero e non graffi il pavimento.

Passa un panno umido

Una volta aspirato bene il pavimento si passa una scopa leggermente umida. Ricorda, non usare mai troppa acqua e liquidi sul parquet, altrimenti potresti causare danni causati dall’acqua; come rigonfiamenti e distacchi. La soluzione che puoi usare per la pulizia è acqua calda e detersivo o un prodotto per la pulizia progettato in particolare per i pavimenti in legno. Tali prodotti hanno un pH neutro e non danneggiano la finitura del pavimento. Rimuovi tutti i detriti e lo sporco e prenditi il ​​tuo tempo per eliminare le macchie ostinate ed eventuali accumuli di sporco. Ripetere il processo di inumidimento se necessario fino a quando il pavimento non è perfettamente pulito. Per finire, strofina un’ultima volta con uno straccio inumidito in acqua tiepida solo per rimuovere eventuali tracce di sapone rimaste.

Che tipo di rifinitura ha il parquet?

Per questa fase, assicuratevi di scegliere una sezione nascosta del pavimento che di solito rimane fuori dalla vista. Si consiglia di scegliere una piccola sezione che di solito è sotto il divano o un altro mobile più grande. Utilizzerai questo piccolo pezzo di pavimento per determinare il tipo di finitura esistente. Se sai esattamente che tipo è la finitura del pavimento, puoi saltare questa fase. Altrimenti, versa un paio di gocce d’acqua sulla superficie di questo piccolo pezzo di pavimento. Quindi lascia che restino sulla superficie per circa 10 minuti. 

Nel caso in cui rimangano macchie bianche dove c’erano le gocce d’acqua, si può presumere che il pavimento in parquet sia originariamente finito con olio o cera. Tuttavia, se non sono rimasti punti dove sono state posizionate le gocce, il pavimento in parquet è originariamente finito con lacca o vernice. È possibile rimuovere le macchie bianche rimanenti dopo che l’acqua è caduta trattando leggermente la superficie con un pezzo di lana d’acciaio rivestito di cera.

I prodotti giusti

Successivamente, utilizza un prodotto progettato per rafforzare la finitura del tuo pavimento. Scegli il prodotto in base alla finitura del tuo parquet. Ci sono molti marchi e una grande varietà di prodotti disponibili sul mercato al giorno d’oggi. Fai una ricerca approfondita e scegli il prodotto che meglio soddisfa le tue esigenze e si adatta al tuo budget. Tali prodotti sono creati per ripristinare e migliorare la bellezza e le condizioni della finitura e aumentare il suo potere protettivo e conservante. Sono un’ottima opzione di manutenzione per i fai-da-te, che non hanno l’attrezzatura e l’esperienza necessarie per i trattamenti di restauro e finitura del parquet più pesanti e per i pavimenti in parquet non gravemente danneggiati e usurati.

 

Segui attentamente le istruzioni

Segui attentamente le istruzioni

Assicurati sempre di seguire attentamente le istruzioni del produttore per evitare danni. Applicare il prodotto sul pavimento come consigliato dal produttore. La maggior parte dei prodotti progettati per la cura delle vernici e delle lacche per pavimenti in legno di solito si presentano sotto forma di lucido. Tuttavia, quando si tratta di manutenzione di pavimenti finiti a cera e ad olio, puoi scegliere tra l’uso di uno smalto o una cera dura. È possibile applicare due mani della custodia in cera dura, l’usura del pavimento in parquet è più pesante. Il processo di applicazione di tali prodotti sulla finitura esistente del pavimento prende il nome di ricopertura e non richiede ulteriore carteggiatura e finitura.

Lucidatura del pavimento

Infine, lucidare la superficie del pavimento per ottenere risultati eccellenti e uniformi. Assicurati di controllare le linee guida sulla confezione del prodotto per verificare per quanto tempo il prodotto deve essere lasciato intatto sul pavimento prima di continuare con la lucidatura. È possibile utilizzare un blocco di lucidatura vecchio stile o un buffer semi-professionale con un grande pad attaccato ad esso.

Cosa ti servirà per il progetto?

  • Un aspirapolvere con attacco per pavimenti in legno / spazzola morbida
  • Detergente / prodotto per il lavaggio del legno a pH neutro
  • Mocio
  • Secchio
  • Prodotti studiati per la manutenzione del parquet e delle finiture
  • Stracci per la pulizia
  • Blocco lucidante o tampone semiprofessionale

Consigli e suggerimenti

  • Nel caso in cui il pavimento in parquet sia molto sporco e ci sia molta polvere o un accumulo di sporco; assicuratevi di iniziare a pulirlo con il detersivo per pavimenti in legno / prodotto e non aggiungere acqua calda. Applicare il prodotto e lasciarlo così per 5 minuti, quindi risciacquare il sapone dalla superficie del parquet. Quindi ripetere il processo di lavaggio e risciacquo. 
  • Una volta applicato il prodotto a cera e lucidato il pavimento, potresti notare alcune macchie sul pavimento più scure e appiccicose. Questo significa che hai applicato una quantità eccessiva del prodotto a cera o che non l’hai mescolato abbastanza. Tali macchie più scure e appiccicose potresti notarle prima ancora di applicare un prodotto. Questo significa che in passato è stata usata troppa cera, puoi rimuoverla usando acquaragia minerale e uno straccio per la pulizia.
  • Per evitare graffi, ammaccature e macchie una manutenzione e una pulizia regolari, sono l’ideale per preservare il parquet.
  • Un altro utile suggerimento è quello di posizionare i cuscinetti di protezione sulle gambe dei mobili pesanti; per evitare graffi e altri danni.

Contattaci per maggiori informazioni! 3662197861

 

Correggi sgorbie e ammaccature di legno duro

Come pulire il parquet

A volte puoi sollevare piccole ammaccature posizionando alcune gocce d’acqua su di esse e permettendo al legno di gonfiarsi e tornare alla sua forma originale. Applicare un calore delicato con un ferro da stiro su un panno spesso o una pistola termica aiuta questo processo. Per sgorbie o ammaccature profonde, puoi usare uno stucco per pavimenti in legno e un colorante per legno per riparare l’area danneggiata. Mescolare parti uguali di stucco epossidico e applicare sulla sgorbia con una spatola. Lascia asciugare. Quindi carteggiare e finire.

Facile e pratico

Per i graffi minori esistono soluzioni semplici e immediate che consentono di correggere i graffi superficiali. Si tratta dei pennarelli o dei pastelli in cera. Oggi sul mercato esistono soluzioni veloci per togliere un graffio poco profondo dal parquet. Questi prodotti noi consigliamo sempre di testarli in un angolo nascosto del pavimento. Questo per verificare se la colorazione è identica, prima di procedere.

Avvertenze

Quando si utilizzano prodotti per la manutenzione e la pulizia sul pavimento, assicurarsi di mantenere sempre la stanza ben ventilata e con un flusso costante di aria fresca. Ciò è particolarmente importante se si utilizza acquaragia minerale per rimuovere la cera in eccesso, poiché l’acquaragia minerale è una sostanza chimica più pesante che può essere tossica e dannosa per la salute. Non utilizzare mai prodotti multifunzionali o detersivi per i piatti per la pulizia del pavimento. Utilizzare sempre prodotti per la pulizia progettati solo per il vero legno.

Conclusioni

Abbiamo risposto alla domanda iniziale: parquet vecchio cosa fare?  Ricordate che la migliore manutenzione parte proprio dalle quotidiane pulizie di casa. Farle al meglio e con i giusti prodotti, preserva da spese impreviste di lamatura; restituendo un pavimento pulito e lucente. Se volete maggiori consigli su come lavare il vostro parquet, non esitate a contattarci anche via mail.Il nostro servizio comprende visite in loco gratuite, preventivi rapidi e consulenza gratuita.

Chiamaci allo 023560796 per parlare con un membro del nostro staff. Organizzeremo una valutazione gratuita del servizio di levigatura del pavimento.

Whatsapp
Telefono
Email