Altari per cappelle cimiteriali

Parquet in bagno
Parquet in bagno
11/02/2021
Parquet in rovere
Parquet in rovere
28/02/2021

Chi costruisce gli altari per cappelle cimiteriali? Cosa sono e perché vengono realizzati? Quali sono i costi degli altari e quanto tempo ci vuole per farli. Queste sono alcune delle domande che troveranno risposta nel nostro approfondimento!

Altari per cappelle cimiteriali, un progetto da marmisti!

Gli altari per cappelle fanno parte degli accessori funerari che spesso vengono proposti dalle onoranze funebri ma che quasi mai vengono effettivamente realizzate da loro; a meno che non abbiano nel loro organico un esperto marmista.

Spesso parlando di altari ci viene in mente quelli imponenti che si trovano nelle chiese, opere finemente decorate con stili differenti legati alle mode del periodo. Sebbene gli altari di cui stiamo parlando possano assomigliare a quelli appena citati, differiscono per dimensioni, in quanto vengono costruiti per essere collocati all’interno di tombe di famiglia o cappelle gentilizie. Quasi sempre si tratta di opere in marmo di dimensioni contenute che non creano un ingombro eccessivo ma donano uno spazio dedicato per le preghiere. 

Chi realizza queste opere ?

I professionisti del marmo sono le maestranze più indicate per realizzare questo tipo di opere perché sanno esaltare le qualità del marmo, alla loro massima espressione. Sono semplicemente le persone che meglio di altre conoscono i differenti materiali e hanno l’arte e le competenze di lavorarlo plasmandolo a loro piacimento. Oltre a questo sono anche i più esperti nel settore e conoscono tutte le possibili soluzioni di stile da applicare.

Ad esempio gli altari per cappelle funerarie, possono essere realizzati in marmo, ma anche in granito o in pietra naturale e possono avere stili differenti rispetto all’esterno. Nulla vieta di voler svecchiare almeno internamente, un’opera che magari è stata commissionata decenni prima, secondo un gusto e uno stile non più attuali. I professionisti del marmo possono consigliare sempre la soluzione migliore.

A cosa serve un altare?

Molto semplicemente è un accessorio di contorno di un’opera funeraria più ampia come una tomba di famiglia o una cappella cimiteriale. Tali accessori oltre a creare, come accennato, un angolo di preghiera possono ospitare fiori e oggetti, sculture in marmo, portavasi e iscrizioni personalizzate.

Quanto costa realizzare un altare in marmo?

Altari per cappelle cimiteriali

Definire il costo di un altare non è immediato perché bisogna analizzare diversi parametri che ne determinano il costo. Le dimensioni, le forme, la tipologia di materiali e le richieste dei familiari, sono fondamentali per poter comunicare un prezzo. In genere per questi progetti, che sono fatti su misura, la cosa migliore da fare è confrontarsi con la ditta, richiedendo un preventivo. Le aziende che lavorano il marmo spesso hanno due settori distinti, uno per la lavorazione del marmo a uso civile, vale a dire pavimentazioni e parti di cucine o bagni e quello legato all’arte funeraria. 

Conclusioni

Se dovete realizzare il vostri altari per cappelle cimiteriali, accertatevi che chi ve li propone sia supportato da un marmista di comprovata esperienza, solo così’ avrete un risultato soddisfacente che durerà in eterno.  

Whatsapp
Telefono
Email